Il prezzo da pagare per inseguire un sogno

italiano_esteroSe vivi all’estero, è possibile che, quando sei in patria, uno sconosciuto ti dica: “Certo che stai bene in Spagna, arrivi e ti fanno lavorare in tv”.
Sono reduce dall’ennesimo viaggio lampo a Roma. Solita levataccia, un rumoroso volo low cost e interminabili abbuffate familiari. Durante una cena, tra una barzelletta ed un allegro brindisi, il classico amico di amici, ha dilettato la tavolata con la battuta di cui sopra. Ascoltandola ho riso, cosí come i commensali; ma una volta a casa ho iniziato a ricordare i miei inizi a Madrid.
Arrivare in Spagna, senza nessuno importante ad attenderti, … Leggi tutto

Se fossi olandese

amsterdam

Nelle ultime settimane ho realizzato due reportage sui temi particolarmente controversi: prostituzione e droghe leggere.  Queste tematiche appartengono a due universi differenti ma ricevono risposte legislative simili tanto in Italia quanto in Spagna . In entrambi i paesi, la vendita della Marihuana è illegale mentre per il possesso si puó incorrere in sanzioni, piú o meno severe. La prostituzione, invece, è legale, ma non regolamentata, mentre sono illegali il suo sfruttamento e favoreggiamento.

Preparando questi servizi ho intervistato giovani che fumano per piacere, attempati signori che coltivano marihuana e ne fanno uso quotidiano da decenni, piccoli spacciatori di “barrio” Leggi tutto

Cosí inizia la storia di uno che ha mollato tutto…

Lasciare è un po come rinunciare, decidere di fare a meno di qualcosa che si conosce per avventurarsi in territori sconosciuti. Marco osservava il monitor del pc: incoscenza e piena cosapevolezza si sfiorano e si confondo quando si inizia un nuovo cammino.
Prezzo finale del tragitto Roma – Madrid, sola andata, 29 euro, con un piccolo bagaglio a mano del peso massimo di 10 kg. Soluzione ideale per chi le cose ingombranti, pensieri compresi, vuole lasciarle a casa.
Marco era cambiato parecchio ultimamente e aveva cominciato a credere nel destino; molte volte le persone lottano e si impegnano per raggiungere … Leggi tutto

La Policia mi perseguita

Non ho i rasta giamaicani, peró neanche la riga di lato da bravo ragazzo. Non indosso giacca e cravatta ma neppure jeans strappati e canottiere bucherellate. Non ho le pupille dilatate come Toto Schillaci, modi da duro, tatuaggi in vista o la pelle nera.
Mi muovo con circospezione, assonnato cerco il mio posto a sedere, accomodo il mio esiguo bagaglio nel vano superiore e sprofondo sulle comode poltrone dei treni spagnoli. Indosso grandi cuffie nere, ascolto musica a basso volume – grandi classici come Pink Floyd o rilassanti schitarrate alla Ben Harper – e quasi mai riesco ad addormentarmi. … Leggi tutto