Il vecchio Nokia italiano e il mio nuovo smartphone spagnolo

nokia_vs_smartphone_occhio_pidocchio_blog_italiano_spagna

Oggi il mio Occhio si è soffermato su questi due telefoni che sembrano appartenere ad universi lontani e paralleli tra loro. In effetti sono due oggetti che rappresentano la mia vita prima e dopo il trasferimento in Spagna.

Come quasi tutti gli espatriati, anche io conservo la vecchia sim italiana per poter comunicarmi con i miei familiari ed amici quando sono in patria. Sono uno di quelli che, mentre fa la fila per imbarcare sul volo Barcellona-Roma, rimette orgogliosamente in funzione il suo vecchio Nokia del millennio scorso. Nell’epoca dell’iperconnessione, del WhatsApp a tutti i costi e … Leggi tutto

Contraddizioni made in Catalogna: no alla corrida, sì a tutto il resto!

no_corrida_si_correbous_catalogna

Dal 2010 le corride sono proibite in tutta la Catalonia. Secondo i promotori di questo divieto, la regione  di Barcellona doveva assolutamente svincolarsi da una tradizione becera e inaccettabile e difendere i diritti degli animali. Qualche settimana fa, però, il tribunale costituzionale spagnolo ha annullato questa  proibizione riaprendo i giochi e rimettendo tutto in discussione. La corrida, dice quest’ultima sentenza, è parte del patrimonio culturale nazionale e nessuna regione può vietarla.

Ma non farti ingannare, perchè questa storia nasconde ben altri interessi, molto distanti dalla lotta per i diritti degli animali. L’abolizione delle corride è … Leggi tutto

L’invasione di italiani a Barcellona, siamo troppi?


Barcellona a noi italiani piace
. Per rendersi conto di quanti turisti italiani ci siano qui, basta fare una passeggiata per il centro o mettersi in fila per visitare la Sagrada Familia. I numeri dicono che, l’anno scorso, circa 550.000 compatrioti hanno visitato la città. E’ quasi come se tutti gli abitanti di una città delle dimensioni di Genova avesse scelto Barcellona come destinazione per le sue vacanze. Ma in questo post voglio parlarvi di altri italiani, di coloro i quali si sono trasferiti e sono residenti in Cataluña.

La comunità italiana è la più numerosa tra quelle straniere Leggi tutto

E’ finita la buena vida

presidente_eurogruppo_ministro_economia_spagnaQuando arrivai a Madrid nel lontano 2008 questo paese era un’altra cosa. Per tanti italiani, che come me, fuggivano da un’ Italia in piena decadenza politica, culturale e sociale la Spagna era un rifugio sicuro. Terra di opportunità e di rivincita. Al fronte del governo c’era Zapatero, la nuova speranza della socialdemocrazia europea; un uomo stimato e lodato dalla stampa di mezzo continente per le sue politiche sociali all’avanguardia. I racconti dei tanti italiani gia residenti in Spagna parlavano di un paese in cui le opportunità di lavoro e la qualità di vita erano ineccepibili.

Ebbi … Leggi tutto